Posts Tagged ‘Ivo Milazzo’

Fumetto e proprietà intellettuale

martedì, 20 aprile 2010 - 12:17

Abbiamo già parlato (qui e qui) di Raffaella Pellegrino, avvocato e giurista da qualche anno molto attiva sul fronte – professionale e accademico – della tutela della proprietà intellettuale nella fattispecie “fumetto”. Il nostro linguaggio d’elezione è ancora un po’ negletto anche dal punto di vista giuridico, come dimostra la lentezza con cui procede la benemerita e volonterosa iniziativa di Ivo Milazzo, nonostante adesioni e sostegni unanimi.
Un’occasione importante per parlare di diritto d’autore e fumetti ci sarà tra pochi giorni: dal 26 al 28 aprile l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi aderisce infatti alla Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale, che a Roma prevede una ricca serie di incontri, conferenze e contributi sull’argomento.

Raffaella Pellegrino parteciperà con l’intervento “Il fumetto in Italia: tutela e prospettive di diritto d’autore”, nell’ambito di un importante incontro con le scuole e gli studenti (è noto quanto il concetto di proprietà industriale e di diritto d’autore, mai veramente entrato nella cultura di base del nostro paese, negli ultimi anni sia stato eroso in tutto il mondo, soprattutto tra i più giovani, dalla facilità con cui è possibile accedere a ogni forma di contenuti audiovisivi in formato digitale).

Fumetti e diritto d’autore – 2

domenica, 11 ottobre 2009 - 17:00

Abbiamo già pubblicato un articolo di Raffaella Pellegrino, l’avvocato e giurista che da qualche anno scrive e interviene su questioni di diritto d’autore specifiche del fumetto (e vi rimando a quel post per alcune mie considerazioni purtroppo non scontate sui diritti degli autori e l’alfabetizzazione non solo di questi ultimi ma di tutti gli operatori del settore).
Tra le altre cose, è anche docente del modulo di diritto d’autore del corso organizzato dalla Scuola di editoria per la traduzione e il fumetto, di cui tra poco – spazio pubblicitario – verranno annunciati i corsi 2010.
Tra le altre cose, l’articolo tratta l’importante distinzione tra diritti morali e diritti di sfruttamento economico dell’opera dell’ingegno, oltre che i diritti degli autori in senso lato, concludendo con alcune considerazioni generali sulle situazioni di fatto, in cui gli accordi contrattuali dipendono in maniera determinante dai rapporti di forza tra le parti.

La rivista a cui trovate un riferimento nel corso dell’articolo è Scuola di fumetto, su cui questo intervento è stato pubblicato insieme al primo.

Il pezzo è già online anche sull’importante blog di Ivo Milazzo Una firma per il fumetto, e lo trovate di seguito o scaricandolo qui in formato PDF.

(more…)


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: