BENVENUTI (importante, da leggere subito)

Un saluto caloroso a tutti.

In queste pagine si parla di miei interessi personali, molti dei quali hanno che fare col mio lavoro: traduzioni, libri, editoria in generale e fumetti in particolare. E poi didattica, divulgazione scientifica, radiofonia e altro ancora intorno a questi argomenti, senza preoccuparsi troppo dell’attualità (non riuscirei a essere abbastanza tempestivo).

Convincermi ad aprire questo spazio non è stato facile e ora che la parte difficile è fatta viene quella complicata: non annoiarci, interessare più persone possibile e non far desiderare loro di essere altrove.

Ci provo con l’aiuto di autori, amici e colleghi, persone che hanno cose interessanti da dire, sanno dirle in maniera brillante e con i loro interventi mi aiuteranno a rendere più vario questo spazio. Trovate i loro nomi e un breve profilo nella pagina Gli autori dei testi.

Tengo molto anche al bel disegno usato per la testata, che sarà sempre il gentile omaggio di autori di fumetti che amo e stimo particolarmente. Li trovate nella pagina Gli autori dei disegni, insieme a un profilo il più possibile personalizzato (niente note da quarta di copertina).

Ove non diversamente specificato, i contenuti originali del blog sono protetti dal diritto d’autore e citabili/utilizzabili con queste modalità.

I commenti sono liberi e non moderati, con la speranza che non se ne abusi: ogni osservazione è gradita. Unica richiesta: di vostra iniziativa, evitate l’anonimato.
A mia discrezione, i commenti di cui non sarà identificabile l’autore saranno ignorati o cancellati.

Siete vivamente pregati di utilizzare i commenti in quanto tali, e non per entrare in contatto con persone di cui non sia espressamente pubblicato l’indirizzo (autori di fumetti, gli altri autori dei post e così via).

Risponderò a richieste di questo tipo unicamente se mi verranno rivolte in privato (cliccando sulla firma qua sotto o sull’apposito link “Contatti in homepage). Per il resto, non esitate a contattarmi per qualsiasi necessità o curiosità.

Andrea Plazzi

Questo blog Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Il titolare non risponde in alcun modo dei siti ai quali é possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del blog, che sono riportati permettere eventuali  approfondimenti. I titolari dei siti suddetti possono richiedere via e-mail la rimozione dei link.

25 Risposte to “BENVENUTI (importante, da leggere subito)”

  1. stefano Says:

    mi piace il design del sito – il bianco & nero effetivamente e’ molto distinto

  2. nikita Says:

    In bocca al lupo per la nuova avventura (un blog? crollano le mie ultime certezze! ;))

  3. Luce Says:

    Ciao Andrea, che bella cosa l’idea di un blog tutto tuo …ma anche un pò nostro ora!
    Merde et à bientôt …

  4. Maurizio Clausi Says:

    Ciao Andrea, che sorpresa!
    Non mi sarei aspettato un blog da parte tua ma ti dico subito che è già tra i miei “preferiti” e sarò un assiduo lettore.
    Ciao!

  5. glauco guardigli Says:

    e bravo, andrea! anche se non so proprio come tu possa trovare il tempo… sono sicuro che diventerà in breve una delle più animate arene della rete. che il vento ti sia propizio…

  6. [emo] Says:

    Bene, una voce stimabilissima e competente in più in giro per la blogsfera.

    In bocca al lupo!
    emo

  7. Andrea Plazzi Says:

    Un grazie a tutti.
    Glauco: non lo so neanch’io.

  8. Luca Bernardi Says:

    Ciao Andrea,
    leggo volentieri il tuo blog!
    Luca

  9. Diego Del Pozzo Says:

    Caro Andrea,
    un grosso “in bocca al lupo” per la nuova avventura, che seguirò senz’altro!
    Ciao e a presto.
    Diego
    Ps: Grande il nuovo Eisner!!! Ma è davvero l’ultimo inedito?

  10. Andrea Plazzi Says:

    Ciao Diego, felice di sentirti qui.
    “Fagin l’ebreo” è “l’ultimo romanzo vero e proprio” inedito di Eisner nel senso che di inedito restano alcuni lavori brevi (32 pagine), a colori, nello stile di “L’ultimo cavaliere”, e l’incompleto “Expressive Anatomy” in uscita negli USA a luglio e che chiude un’ideale trilogia di libri di testo/teorici, dopo “Comics and Sequential Art” e “Graphic Storytelling“, editi in Italia da Vittorio Pavesio Productions.

  11. Fabio Says:

    Meraviglioso…finalmente posso dirti grazie personalmente per avere portato Leo Ortolani nella “Casa delle Idee”…grazie mille!!!!
    Complimenti per il blog…l’ho già inserito fra i miei preferiti!!!
    …fabio!!

  12. Andrea Rubini Says:

    Ciao omonimo!
    Granbelblog! Granbelblog! Granbelblog!
    Fermo! Non chiamare l’ambulanza… sono solo sotto SCIOC per lo stupore e la meraviglia!
    Ora basta perdersi in chiacchiere…devo passare la voce ad amici & parenti…
    Baci & abbracci

  13. Bruno Simili Says:

    Caro Andrea, che bel blog.
    Troppo specialistico per le mie nulle competenze in materia, ma proprio per questo molto meglio della maggioranza dei tanti blog (molti dei quali inutili, anche per chi li fa) che girano in rete. Un po’ come il mio, troppo confuso e multitematico. Ma si fa quel che si è, appunto. Un caro saluto e tanti auguri di buon lavoro, Bruno

  14. Andrea Plazzi Says:

    Bruno, che sorpresa.
    Grazie del saluto, e non lasciarti scoraggiare: le parti matematiche sono così divulgative che di più non si può, e per quelle a fumetti non è davvero necessario avere nessuna competenza… solo leggerli volentieri.
    A presto

  15. Bruno Simili Says:

    sarà… cmq Eisner piace anche a me. Oggi ho appena ordinato (per mio figlio, ma me lo leggerò anch’io) questo
    http://www.ragazzi.mondadori.it/nonperdere/dossier/idD037001000057.art
    Spero non sia una delusione. Poi ti dirò, se già non lo conosci

  16. Andrea Plazzi Says:

    Conosco il libro di fama (non l’ho letto) e ne ho sentito parlare solo bene. Ho incontrato rapidamente Brian Selznick a Parma il mese scorso ed è davvero una persona interessante. C’era in corso un Festival di letteratura per ragazzi di cui ho scritto qualcosa qui.

  17. clelia Says:

    Salve Andrea,
    sono una tesista in Lingua e traduzione portoghese, a conclusione di un corso di laurea in Comunicazione Interculturale dell’Orientale di Napoli.
    In particolare il mio lavoro si concentrerà su Galvao e il suo Vidabesta, con attenzione alla lingua del fumetto e alla sua “migrazione”.
    Come può immaginare sono alle prese con una bibliografia piuttosto scarna:Frezza, Barbieri, Scatasta, per farle alcuni dei pochi autori letti per ora, che seppure di grande rilevanza spero possano essere integrati da altri-o. Per questo spero lei possa darmi ulteriori riferimenti e eventualmente qualche suo parere personale sulla traduzione di fumetti: come dire, mancando di tanta teoria (almeno se paragonata a quella della traduzione “letteraria”) spero di cavar qualcosa dall’esperienza di chi del tradurre fumetti si occupa personalmente. Sperando nella sua disponibilità, la ringrazio intanto per l’attenzione. Cordiali saluti, Clelia

  18. Marco Says:

    Ciao Andrea! Arrivo adesso dal tuo commento su DDComics..
    Anch’io ho visto il tuo blog in ritardo!

    In bocca al lupo!

  19. peppe Says:

    ma che è ‘sta meraviglia di blog? Sono ammirato.
    Cordiali saluti

  20. Andrea Plazzi Says:

    Ciao Peppe, grazie dei complimenti natalizi. Solo una cosa: sono ironici? Ovviamente, grazie comunque.

  21. peppe Says:

    Assolutamente non ironici, e perchè mai? Ho scoperto questo blog proprio oggi per un post pubblicato su “Gli Studenti di Oggi” (http://proooof.blogspot.com/) e l’ho linkato nell’altro mio (Rangle, http://peppe-liberti.blogspot.com/, quello dove metto tutto quello che non riguarda la mia “professione”). E’ che volevo evitare un commento asettico e professionale …
    Ciao

  22. Andrea Plazzi Says:

    Ma certo, in realtà quello ironico ero io… Grazie di nuovo, e davvero, dell’attenzione e degli indirizzi dei blog, che vado subito a leggermi.

  23. nikita Says:

    mi permetto di augurare al blog buon compleanno!
    (credo sia oggi )

  24. Adam Trema Says:

    proprio bellino con questa grafica minimalista e d’ impatto!
    inoltre sembra che con questo blog la distanza fra autori e fruitori si accorci un pò ed è proprio un bel tentativo!

    Salutoni
    SLEEPLIKE.WORDPRESS.COM
    (Adam)

  25. Luca Russo Rossi Says:

    Gentilissimo Sign. Andrea Plazzi
    Mi chiamo Luca Russo Rossi, sono un violoncellista di 29 anni e residente a Milano.
    Come hobby , gestisco l’attività di disegnatore e vignettista .
    Volevo richiedere ulteriori informazioni, in riferimento alla legge sui diritti d’autore del fumetto, per poter aprire un gruppo aperto al pubblico sui social network come FB e Twitter , inserendo i miei disegni sotto protezione di copyright .
    In attesa di un suo parere , le porgo i miei cordiali saluti
    Luca Russo Rossi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: