LUCCA 2012 – Translation Slam

by

Quest’anno una delle novità di Lucca è Translation Slam, una proposta/sfida/gara/assurdità che propongo ad amici e colleghi traduttori.
Mi sono complici Leonardo Rizzi e Fabrizio Iacona, con cui condivido da tempo opinioni e meditazioni sul fumetto in traduzione (mai molto allegre, negli ultimi anni). È una specie di gioco, a cui giocare nel modo più serio possibile, dopo averne parlato tutti insieme, che si svolgerà in due momenti distinti, nel corso della giornata del 2 novembre: un incontro di presentazione, poi lo Slam vero e proprio. Per iscriversi basta inviare una mail all’indirizzo translationslam@luccacomicsandgames.com.
Qui tutti i dettagli, mentre a seguire riporto il comunicato stampa, scaricabile anche qua.

• • •

TRANSLATION SLAM

Contest di traduzione Sans Frontières, solo un po’ competitivo

(It’s a knockout)

Lucca Comics and Games 2012

Venerdì 2 novembre, Camera di Commercio

COMUNICATO

Che cos’è TRANSLATION SLAM (per gli amici: “SLAM”) è una prova pubblica di traduzione di fumetti dall’inglese e dal francese verso l’italiano.
Nello spirito degli storici Giochi senza frontiere / Jeux sans frontières / It’s a knockout, la prova sarà condotta dai tre “arbitri” promotori dell’iniziativa, che proporranno storie di loro scelta e valuteranno gli elaborati. Sempre nello stesso spirito, lo SLAM è da intendersi come “semi-competitivo”: i partecipanti sono invitati a considerarlo come una prova con se stessi, a cui ciascuno sottopone in primis le proprie capacità e motivazioni. Al tempo stesso, ciascun giudice si riserva di segnalare un elaborato che si sarà distinto per qualità e resa al servizio della storia. Seguirà una qualche sorta di premio? Lo saprà chi partecipa.

Per chi è Lo SLAM si rivolge a traduttori preferibilmente già con all’attivo qualche pubblicazione, ed eventualmente professionisti, desiderosi di divertirsi e continuare a mettersi alla prova con modalità diverse da quelle sempre stressanti della traduzione editoriale professionale.
Ma anche ad aspiranti traduttori, che tipicamente hanno alle spalle prove su prove mai pubblicate, convinti di possedere una preparazione di fatto e un interesse per il fumetto sufficienti a misurarsi con la pagina.

Cosa si traduce Ciascun partecipante sceglierà di tradurre una storia breve o una sequenza autoconclusiva da una piccola selezione proposta dagli arbitri dello SLAM. Saranno pagine inedite in Italia, oppure già pubblicate, in catalogo oppure no, a insindacabile discrezione degli arbitri.
I partecipanti avranno a disposizione un’ora e 30 minuti e potranno avvalersi di qualsiasi strumento di cui vorranno dotarsi: netbook, portatili, palmari, smartphones, tablet o altro tipo di terminale portatile, dizionari cartacei oppure online. Gli arbitri valuteranno in autonomia se e quanto originali considerare gli elaborati.

Come si partecipa Gli interessati possono registrarsi inviando una mail all’indirizzo translationslam@luccacomicsandgames.com, specificando nome, cognome e una breve sintesi di motivazioni, esperienze e motivi del loro interesse. I posti sono limitati e verrà data la precedenza a chi avrà effettuato la registrazione, che è fortemente consigliata ma non obbligatoria: chi dovesse decidersi o liberarsi all’ultimo momento può presentarsi direttamente con almeno 15 minuti d’anticipo sull’orario del programma.

PROGRAMMA

Presentazione al pubblico
Translation Slam: un contest di traduzione competitivo ma non troppo (per ora senza premi?), per definizione senza frontiere e Sans Frontières. It’s a knockout.
Intervengono gli arbitri Andrea Plazzi (editor, traduttore), Leonardo Rizzi (traduttore, autore teatrale) e Fabrizio Iacona (traduttore).
Venerdì 2 novembre, 14.00 – Camera di Commercio, Sala Fanucchi

Svolgimento
Arbitrano Andrea Plazzi (editor, traduttore), Leonardo Rizzi (traduttore, autore teatrale) e Fabrizio Iacona (traduttore).
Venerdì 2 novembre, 16.00 – Camera di Commercio, Sala dell’Oro

GLI ARBITRI

Andrea Plazzi (Bologna, 1962) si occupa di fumetti dal 1977. Ha organizzato mostre, collaborato con riviste e case editrici di settore, nazionali e internazionali (Star Comics, Panini, Dark Horse), coordinato progetti editoriali e tradotto fumetti dall’inglese (Alan Moore, David Lapham, Paul Hornschemeier) e dal francese (Marjane Satrapi), in particolare comic book americani (Fantastic Four, Daredevil, Uncanny X-Men) e romanzi a fumetti.
Con l’etichetta PuntoZero ha tradotto la maggior parte delle opere di Will Eisner, che ha curato per Kappa Edizioni (La forza della vita, Le regole del gioco, Racconti di Guerra, Archivi di Spirit) e Fandango Libri (Contratto con Dio, Dropsie Avenue, Affari di Famiglia, Piccoli miracoli).

Leonardo Rizzi (Bari, 1971) ha tradotto in italiano Alan Moore (V for vendetta, La lega degli straordinari gentlemen, La voce del fuoco, Promethea), Neil Gaiman (Sandman), Frank Miller (300, Batman: Anno Uno), Grant Morrison (Animal Man, WE3), Warren Ellis (Transmetropolitan), Scott McCloud (Capire il fumetto) e di altri autori di fumetti.
Collabora con le case editrici RW-Lion, Magic Press, Black Velvet, Alta Fedeltà e Planeta De Agostini.

Fabrizio Iacona (Copparo – FE, 1971), è laureato in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Padova e ha conseguito il Diploma post-laurea (D.E.A) in Scienze del Linguaggio presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. Ha svolto in italiano e in francese attività redazionali, di traduzione, interpretariato e gestione dei rapporti con la clientela internazionale per aziende in Italia, Francia e Olanda.
È traduttore di fumetti e saggistica, dal e verso il francese (Aya di Yopugon, Lizard; Corto comme un roman : Réflexions sur Corto Maltese, ultime héros romantique, Casterman).

Tag: , , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “LUCCA 2012 – Translation Slam”

  1. Luca Says:

    Bella iniziativa!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: