AMAZING FANTASY 15 in video

by

Ne avevamo parlato a suo tempo, qui e qui: grazie a una donazione strabiliante e abbastanza misteriosa, nel 2008 le tavole originali di una delle pubblicazioni più importanti del fumetto americano del dopoguerra entrarono a far parte del catalogo della Library Of Congress di Washington.
Perfezionata l’acquisizione, la digitalizzazione e la messa online dei materiali, l’evento fu poi celebrato in via definitiva con la pubblicazione di questo intervento video della curatrice Sarah W. Duke, che recupero oggi grazie alla segnalazione di un fedele lettore di questo blog (anche lui desidera restare anonimo: che sia imparentato col donatore?).

Una curiosità, di quelle che tipicamente nascono (e possono essere soddisfatte solo) da tavole originali: la prima testata “Spider-Man” disegnata da Steve Ditko, poi ricoperta da quella definitiva con apposita pecetta (time-tag 2:18).

E potete anche acquistare delle scansioni ad alta risoluzione. Non è la cosa più immediata del mondo (nessun carrello, e un po’ di contegno per favore… non siamo su Amazon) ma potete farcela, partendo da qui.

Tag: , , , ,

2 Risposte to “AMAZING FANTASY 15 in video”

  1. Luca Says:

    Hai visto le scansioni ad alta definizione?

  2. Andrea Plazzi Says:

    No, i file hi-res veri e propri possono essere solo acquistati, ma già da queste foto http://blogs.loc.gov/loc/2008/04/library-of-congress-acquires-spider-mans-birth-certificate/ si capisce quanto potrebbero essere interessanti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: