A lezione di Fumetti

by

Lezione di FumettiVi segnalo un’iniziativa a cui partecipo con un intervento su Will Eisner (e Fagin l’ebreo, naturalmente).

Venerdì 29 e sabato 30 agosto, a Pesaro, dalle 21.00 alle 23.00, nell’ambito di Festa Pesaro 2008, la festa del locale Partito Democratico, nel Cortile dei Musei Civici in Piazza Toschi Mosca 29 si svolgerà la seconda edizione di A lezione di Fumetti. Si tratta di una serie di incontri didattici ma per nulla seriosi e, anzi, divertenti e dalla formula originale: sei lezioni tenute da autori e cultori di fumetti sui loro eroi, autori o personaggi preferiti.

La partecipazione è gratuita previo iscrizione e i posti disponibili sono 35. Per iscriversi è sufficiente comunicare il proprio nome alla Libreria di Frusaglia (via Mazzolari 16, 61100 Pesaro; tel. 0721 30482, e-mail: tutta@frusaglialibri.191.it).

‎L’iniziativa è a cura di Alessandro Baronciani (un autore di fumetti, ça va sans dire), che ringrazio per le sue storie e per l’invito.

PROGRAMMA

Venerdì 29 agosto
Ratigher L’arte di Rob Liefeld: dagli X-men all’invenzione delle 100 tasche misteriose che valgono più di una mano a 5 dita!
Claudio Nader
Evoluzioni d’autore in Dragonball: tra disegni e supersayan
Andrea Plazzi Leggere Will Eisner: alcune questioni grafico-narrative da “The Spirit” a “Fagin l’ebreo”

Sabato 30 agosto
Luca Genovese La rivoluzione nei fumetti giapponesi dei robottoni di  Go Nagai
Luca Vanzella Stranger than fiction: meta-testualità e autoreferenzialità nell’opera di Grant Morrison
Matteo Stefanelli Il fumetto fiutatore: la reinvenzione Disney di Cimino/Cavazzano

Tag: , , , , , , , ,

3 Risposte to “A lezione di Fumetti”

  1. s.raule Says:

    Sembrava davvero intrigante. Unico problema, la collocazione geografica (almeno per me). Secondo te ci sarà la possibilità che vengano pubblicati degli atti o qualcosa del genere?

  2. Andrea Plazzi Says:

    La cosa è nata molto informalmente e che io sappia non ci sono state riprese audio, video o altro tipo di trascrizione. Questa seconda edizione però è andata di nuovo molto bene e mi sembra un’idea interessante per le (auspicabili) future edizioni. Giro il tutto all’organizzatore Baronciani…

  3. ale Says:

    uh!
    il primo anno avevamo ripreso tutte le lezioni con le macchine fotografiche e una cinepresa, a tutti gli iscritti avevo preparato un attestato di partecipazione tutto fumettoso.
    il secondo anno è stata una bella riconferma! funzionano le lezioni sui fumetti!
    magari il prossimo anno ampliamo tutto magari anche con le letture di fumetti (quelle si che sono divertenti) e lo stand con la libreria di fumetti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: